Santuari e pellegrinaggi dei ladini e delle genti mochene e cimbre

Categoria:

Descrizione

Per non dimenticare, per ricordare: sono le motivazioni che stanno alla base di questo lavoro; una ricerca che scandisce la fede e la devozione delle minoranze etniche in Trentino Alto Adige e nel vicino Veneto. Ladini delle quattro valli che ruotano attorno al gruppo del Sella e le genti mochene e cimbre: geograficamente così lontane, religiosamente vicine, queste comunità hanno tessuto, nel corso di secoli, una geografia del sacro fatta di strade, sentieri, incontri, scambi. Tutti conducevano ai santuari. Alcuni di questi collocati all’interno della comunità stessa, altri ai limiti, altri ancora assai lontani, costringendo i fedeli a spostarsi per chilometri, magari giorni, per recarsi lì dove si credeva fosse possibile ricevere una grazia, implorare un’intercessione. Lasciando un pegno oppure – ottenuto ciò che si chiedeva – un ex voto per grazia ricevuta.

Informazioni aggiuntive

ISBN

Autore

Anno edizione

Formato

Pagine

Web Design & Dev. :Produced by Casanova Design